11-07-2014 - Intervista Redazione Toscana Oggi


11-06-2014 - Questione animale, questione ambientale: consapevolezza e responsabilità. Animali da solitudine e nicchie ecologiche

Intervengono:
Guido Chelazzi, Presidente Museo di Storia Naturale di Firenze, etologo
David Satanassi, Veterinario, omeopata, bioeticista
Fulco Pratesi, Presidente onorario WWF
Modera: Giuseppe Frangi, Direttore VITA

Parlare di “responsabilità” in ecologia e in medicina veterinaria è, nell’affronto del difficile rapporto uomo - animale - ambiente, doveroso, ma ancor più incalzante è iniziare a recuperare una “consapevolezza” autentica che sola può restituire un legame sano e realistico di coabitazione delle specie.
L’incontro tra Guido Chelazzi, David Satanassi e Fulco Pratesi, la loro decennale ricerca e la loro produzione intellettuale è frutto di un dialogo attento e appassionato su tali tematiche e verrà proposto al pubblico a Firenze l’11 giugno presso il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze nella sede de “La Specola”, moderato dal Direttore di Vita Giuseppe Frangi.
Dalla ricostruzione ne L’impronta originale (Guido Chelazzi) delle dimensioni ecologiche dell’uomo in uno scenario che indaga l’opportunismo e la «colpa», a una sintesi in Anima animale (David Satanassi) che verte sul controverso argomento delle malattie scaturite dalla coabitazione tra animale e animale uomo. «Nicchie ecologiche» e animali definiti «da solitudine» che accompagnano l’uomo nel suo vuoto esistenziale metropolitano sono i sintomi intorno ai quali si cercherà di uscire sia dall’antropocentrismo e da una visione meccanicista della natura tutta sia dallo sfruttamento insostenibile della stessa.

Media Partner VITA
Evento in partecipazione con GOLDEN EAGLE

Avvelenamento Morso Vipera - Viper Bite Poisoning
 

 

Informazioni


MEDICO VETERINARIO (BO '91) - Diplomato in Omeopatia Classica presso Società Medica di Bioterapie (RM) - Diploma Master Bioetica presso Università Pontificia Regina Apostulorum (RM) - Corsi in Medicina Biologica-Nuova Medicina presso Università Popolare (MI). - Copyright © 2011 -

Credits
Privacy Policy